Semalt condivide una pratica anti-spam comprovata che funziona davvero

Lo spam sta diventando uno dei nostri incontri quotidiani. Quasi tutti gli utenti di Internet hanno spam da qualche parte nelle e-mail o nei loro commenti sul blog. Da alcune ricerche, quasi il 77% di tutte le e-mail sono spam. Le e-mail di spam contengono numerosi Trojan, worm o malware che possono svolgere varie attività dannose sul tuo computer. La maggior parte degli spammer sono hacker o parti con cattive intenzioni per i loro soggetti. Eseguono diversi attacchi avversi e più spesso riescono.

Un altro caso importante di e-mail di spam è il phishing. Si tratta di e-mail di spam che richiedono un'attività come l'accesso, solo per portarti a una pagina di clone falsa. I phisher portano via molte password e informazioni personali dalle persone che le possiedono. In alcuni casi, le e-mail di spam contengono alcune attività di invito all'azione, che tendono a coinvolgere collegamenti a siti Web potenzialmente dannosi. C'è una grande necessità per eliminare lo spam dalle tue e-mail.

L'esperto di Semalt Digital Services, Ryan Johnson, ha discusso diverse cose che puoi fare per prevenire lo spam.

1. Usa i filtri antispam.

Questi sono presenti nella maggior parte degli account e-mail sicuri. Gli utenti creano filtri antispam per automatizzare la rimozione di e-mail indesiderate a una determinata e-mail o eliminazione. In alcuni casi, queste e-mail tendono a contenere alcuni messaggi importanti che possono apparire come spam. Dovresti includerli in una cartella in cui puoi ordinarli. Il filtro delle e-mail di spam può salvare un'azienda da casi come quelli di phishing.

2. Utilizzare l'e-mail sicura.

Alcuni server di posta elettronica sono più sicuri di altri. Altri provider di posta elettronica non hanno alcuna misura di sicurezza sui loro server di posta. Di conseguenza, queste e-mail possono incoraggiare l'invio di e-mail di spam. Un'e-mail sicura può comprendere funzionalità come uno scanner antivirus. Ad esempio, Google Mail può eseguire la scansione degli allegati presenti nelle e-mail alla ricerca di virus.

3. Evitare e-mail di spam comuni.

Alcune email di spam provengono da fonti che sono già noti spammer. Alcuni siti Web sono già siti di spam. Dovresti evitare ogni e-mail proveniente da tali fonti. Per gli utenti con siti, è possibile utilizzare i filtri antispam avanzati presenti in Google Analytics. Questo strumento può essere in grado di apportare le necessarie modifiche al funzionamento delle e-mail di spam.

4. Non fare clic su alcun collegamento da un'e-mail di spam.

La maggior parte degli spam ha lo scopo di far svolgere alla vittima un compito che aumenta la vulnerabilità di un attacco. Alcune di queste azioni sono attacchi stessi. Si dovrebbe evitare di fare clic sui collegamenti dalle e-mail di spam. Alcuni di questi collegamenti possono rendere attività come SQL Injection o addirittura rendere pubbliche le tue informazioni.

5. Non aprire gli allegati in un'e-mail di spam.

La maggior parte di questi allegati contiene file che contengono intenzionalmente Trojan e virus. Questi robot possono esporre il tuo computer agli hacker e perdere informazioni preziose come le password del browser. In altri casi, è possibile ricevere e-mail di spam che mirano a far cadere un sito Web, probabilmente una concorrenza sleale.

Conclusione

Esistono molti modi per eliminare lo spam dalle e-mail. Lo spam ha molti effetti dannosi, la maggior parte dei quali ruota attorno facendo cadere la vittima per qualche trucco esca. Questa guida può aiutarti a combattere lo spam e utilizzare altri metodi per rendere la situazione sana. In alcuni casi, le persone possono individuare alcune fonti comuni di spam e inserirle nella blacklist.

mass gmail